Corso di Rilievo, stratigrafia e tecniche costruttive

Cultural Heritage 360 APS

A cura di Andrea Fiorini

Andrea, dottore di ricerca in archeologia, è specializzato nel rilievo e nell’analisi archeologica dell’edilizia storica. Collabora con università, enti pubblici e aziende private nel settore della didattica e della ricerca. È autore del libro “I castelli della Romagna. Indagini di Archeologia dell’architettura” e di numerosi articoli pubblicati su riviste italiane e internazionali. Dal 2011 al 2018 è stato assegnista di ricerca e dal 2011 al 2017 professore a contratto presso l’Università di Bologna. Dal 2004 è membro della Società degli Archeologi Medievisti Italiani (SAMI).

Descrizione
Ragioneremo sul concetto di unità minima di scomposizione architettonica, l’unità stratigrafica muraria. Impareremo a riconoscerla, documentarla, datarla e utilizzarla per ricostruire la storia delle trasformazioni di un edificio, dalla sua fondazione fino alle modifiche più recenti. L’archeologia degli elevati non è un metodo di conoscenza fine a se stesso. Ha un risvolto assai pratico: precede ed indirizza qualsiasi attività di restauro. Le due discipline possono dialogare: vedremo come.

Esercitazioni pratiche: fotocamera reflex, software per la fotogrammetria tridimensionale, software per il disegno CAD.
Attività all’aperto: settaggio della fotocamera, rilievo fotogrammetrico, documentazione della stratigrafia muraria e delle tecniche costruttive.
Attività in laboratorio: elaborazione di una orto-foto e di un DEM (una mappa che evidenzia i “fuori piombo” e le deformazioni di una parete), disegno vettoriale della stratigrafia e dei materiali costruttivi, elaborazione del diagramma stratigrafico (matrix).

Destinatari
Rivolto agli studenti (a cui spetta uno sconto del 50%) e ai professionisti che operano nell’ambito dei beni culturali (archeologi, architetti, restauratori e ingegneri).

Il corso è a numero chiuso (per un massimo di 15 partecipanti) per garantire un’adeguata assistenza in aula.

Requisiti
È necessario dotarsi di un computer portatile (con driver della scheda grafica aggiornati) sul quale installare, prima dell’inizio del corso, le versioni demo dei software Agisoft Metashape Professional Edition e Autodesk AutoCAD. Ulteriori dettagli saranno forniti dal docente a iscrizione avvenuta.

Programma (4 incontri)

  • martedì 14, dalle 20:30 alle 22:30, sede 1, lezione frontale
  • sabato 18, dalle 10:00 alle 13:00, sede 2, pratica sul campo
  • martedì 21, dalle 20:30 alle 22:30, sede 1, elaborazione dati
  • martedì 28, dalle 20:30 alle 22:30, sede 1, elaborazione dati

Dove
Sede 1: Museo del Territorio “Luigi Ghirotti”, Viale Lazio 10, Riccione.

Sede 2: Castello degli Agolanti, Riccione.

Costo (da pagarsi al momento dell’iscrizione)

€ 220 per professionisti

€ 110 per studenti (regolarmente iscritti al corrente anno accademico)

+ € 20 tesseramento Cultural Haritage 360

Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti, pari a 5, l’importo sarà restituito entro 7 giorni dalla data di inizio corso

Per info e iscrizioni: corso.edilizia@ch360.it

Modalità di iscrizione
Inviare una richiesta di iscrizione all’indirizzo corso.edilizia@ch360.it con oggetto “Iscrizione corso Riccione edilizia storica – Nome del corsista”.

Agevolazioni per tutti gli iscritti
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e sarà garantito supporto tecnico per 2 settimane.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *