I SANTI PIETRO E PAOLO

Cultural Heritage 360 APS

• Autore: Bartolomeo Cesi (1556-1629) • Datazione: 1595-1597 ca.
• Caratteristiche: olio su tela
• Collocazione: chiesa di San Girolamo della Certosa, estradosso della cappella maggiore

Gli apostoli Pietro e Paolo furono dipinti da Bartolomeo Cesi nell’ambito della decorazione della cappella maggiore tra il 1595 e il 1597.

Le due imponenti figure, simbolicamente collocate sull’estradosso dei pilastri d’accesso alla cappella maggiore come garanti dei misteri sacri, verranno replicati dall’artista in due pregevole varianti. Nella cappella Desideri della chiesa bolognese di San Francesco comparivano ai lato della tela con L’Incarnazione della Vergine in Sant’Anna come Immacolata concezione, uno dei manifesti pittorici della maniera del pittore.
La conformità tra le rappresentazioni è ampiamente visibile: dalle posture alla tinta delle vesti, passando per le espressioni. Gli apostoli raggiungono nella versione su tela esiti di grande perizia pittorica.


Un’ulteriore correlazione si stabilisce con il disegno preparatorio per San Paolo conservato al Gabinetto Disegni e Stampe di Palazzo Rosso, nei Musei di Strada Nuova a Genova.

CREDITS

1 / 2 Ph. Guido Barbi

3 / 4 © 2021 Pinacoteca Nazionale di Bologna

5. © Palazzo Rosso, Musei di Genova